Vai al contenuto principale
  • Home >
  • Uno Sguardo Su >
  • Ambiente, il Municipio VIII aderisce alla campagna nazionale Mosaico Verde

Uno Sguardo Su

Ambiente, il Municipio VIII aderisce alla campagna nazionale Mosaico Verde

Con memoria di Giunta n. 27 del 12 settembre 2019 il Municipio VIII, Assessorato alle Politiche Ambientali, ha aderito alla campagna nazionale Mosaico Verde promossa da AzzeroCO2 e Legambiente con il patrocinio, tra gli altri, dei Ministeri dell’Ambiente e delle Politiche Agricole, dell’Anci, dell’Università degli Studi di Padova, della Città metropolitana di Torino e di Roma Capitale. Il progetto consiste nel far incontrare, da una parte, Comuni ed Enti locali che non dispongono di risorse necessarie all’incremento delle aree verdi e alla riqualificazione di quelle esistenti, e dall’altra le aziende con obiettivi di responsabilità sociale d’impresa che intendono investire in progetti di sostenibilità “green” attraverso, ad esempio, il recupero di zone boschive abbandonate nel territorio dei Comuni ed Enti aderenti alla Campagna (cfr. il sito ufficiale). Il Municipio VIII (Ostiense, San Paolo, Garbatella, Tor Marancia, Appia Antica, Grottaperfetta), nella memoria citata, esprime condivisione per i contenuti generali del Protocollo d’Intesa proposto dalla società AzzeroCO2, in base al quale viene garantito un supporto tecnico nella realizzazione del progetto e nella manutenzione dell’area verde per un periodo di due anni. Lanciata a giugno 2018, l’iniziativa ha l’obiettivo di piantare 300mila nuovi alberi in 3 anni e riqualificare 30mila ettari di boschi (fonte Ansa, 11 giugno 2018); secondo un bilancio provvisorio del primo anno di attività, vi hanno aderito Comuni ed Enti per un totale di 137 ettari di superficie verde a disposizione, di cui 86 già piantati grazie al contributo delle aziende (cfr. Adnkronos, 20 giugno 2019). Nel territorio di Roma Capitale sono state messe a disposizione tre aree verdi: a sud, in zona Casal Brunori poco oltre il Gra nel IX Municipio, un’area urbana di tre ettari su cui sono stati piantumati 3.300 alberi; nel IV Municipio, a Torraccia di San Basilio, un’area urbana di tre ettari conosciuta anche come Tenuta di San Basilio, attraversata per circa 215 metri da una pista ciclabile; il Parco delle Valli, nel III Municipio, dove, con la collaborazione dei residenti, sono stati piantati lecci, aceri e altri alberi in gruppi o in filari per un totale di 650 esemplari. In particolare, il territorio del IX Municipio comprendente Casal Brunori, Mostacciano, Spinaceto, Tor de’ Cenci e Tre Pini Villaggio Azzurro era stato già oggetto di interesse da parte dell’Assemblea Capitolina, che nella seduta del 20 dicembre 2018 aveva posto all’odg l’impegno, per il sindaco e la Giunta, a emettere provvedimenti di pianificazione per «garantire la tutela, la valorizzazione, la conservazione e il recupero del verde e del paesaggio», teatro di una «vera emergenza per quanto riguarda la gestione ordinaria della pulizia dei parchi e delle aree verdi in manutenzione a Roma Capitale», in mancanza di «una programmazione continuativa» che ha determinato nel tempo degrado e incuria a discapito della vivibilità e fruibilità dell’ambiente e del benessere dei residenti.