Vai al contenuto principale
  • Home >
  • Sociale >
  • Farmacie Comunali >
  • Il servizio a Roma

Farmacie Comunali

Il servizio a Roma

Il numero delle farmacie, la dislocazione delle singole sedi e la zona di perimetrazione di ciascuna di esse, è oggetto di programmazione a mezzo di una pianta organica delle farmacie di ciascun comune ai sensi dell’art. 2 della legge 2 aprile 1968, n. 475, la cui formazione e revisione è di competenza regionale. La vecchia pianta organica del Comune di Roma (DGC 237/2008) prevedeva 718 farmacie, di cui 48 comunali (43 attive e 5 prelazionate in passato e ancora in attesa di reperimento di locali idonei nelle rispettive zone). Ottemperando al dettato dell’art. 11 del decreto liberalizzazioni (DL 1/2012), con la DGCa 157/2012 (modificata, accogliendo alcuni ricorsi di parte, con DGCa 231/2012) la Giunta Capitolina ha approvato la revisione della pianta organica delle farmacie di Roma Capitale, prevedendone, rispetto alle precedenti 718, altre 119 in più, arrivando dunque a una nuova pianta organica di 837 sedi farmaceutiche (a livello cittadino, una ogni 3.300 abitanti, localizzate in modo tale da garantire maggiore migliore accessibilità al sistema farmaceutico, attraverso una equa distribuzione sul territorio anche in zone scarsamente abitate). Il concorso per l’assegnazione, bandito dalla Regione Lazio a fine 2012, non è ancora terminato. Il DL 1/2012 ha stabilito però che le ulteriori farmacie (o comunque quelle vacanti) derivanti dai nuovi limiti in rapporto agli abitanti, non possano essere prelazionate dai Comuni. La normativa di settore, dettata dalla L. 362/1991, prevede che le farmacie siano gestite dai Comuni secondo le formule organizzative indicate dalla normativa generale sui servizi pubblici, con le sole precisazioni derivanti dalla specificità del settore per quanto riguarda l’istituto dell’esternalizzazione, nonché la possibile composizione della compagine societaria. Il decreto liberalizzazioni ha confermato l’esclusione delle farmacie comunali dalla nuova disciplina in materia di servizi pubblici locali a rilevanza economica.
(ultimo aggiornamento: 19 novembre 2015)

Pubblicazioni relative al canale