Vai al contenuto principale

Spettacolo dal Vivo

Il servizio a Roma

L’offerta di spettacoli dal vivo da parte di enti di diritto privato partecipati da Roma Capitale avviene anche tramite una serie di luoghi fisici di rappresentazione. 
L'Auditorium Parco della Musica, inaugurato nel 2002, è composto da tre sale interne: la Sala Santa Cecilia (2.742 posti) destinata ai concerti sinfonici per grande orchestra; la sala Sinopoli (1.133 posti) caratterizzata da una maggiore flessibilità acustica e la sala Petrassi (673 posti) destinata ai generi musicali più nuovi e contemporanei ed anche alle pieces teatrali e al cinema e da un anfiteatro esterno, chiamato Cavea, che può ospitare circa 3.000 spettatori e nella quale si svolgono spettacoli nei mesi caldi. Oltre alle attività di carattere puramente musicale, l’Auditorium offre anche spazi dedicati a conferenze, dibattiti, incontri con compositori ed esecutori; studio e ricerca (in biblioteca e audioteca); didattica (laboratori di vocalità e di ricerca musicale e multimediale) e attività commerciali come il bookshop, il bar, il ristorante. L’Auditorium è ormai diventato una realtà consolidata nel panorama della vita culturale: nel 2016 quasi 650mila spettatori hanno partecipato ai molteplici spettacoli ed eventi.
Teatri in Comune (già denominati Teatri di Cintura,  Casa dei Teatri, Teatri di Cultura). L’istituzione vede la sua funzione notevolmente ampliata: infatti da “museo del teatro” essa diventa sistema teatrale e offre spettacoli presso Teatro del Lido, Teatro Biblioteca Quarticciolo, Teatro Tor Bella Monaca, Teatro Villa Pamphilj-Scuderie Villino Corsini e Teatro Villa Torlonia. Questo sistema teatrale si pone come prosecuzione e miglioramento delle esperienze passate garantendo l'accessibilità della creazione artistica a tutta la comunità territoriale e alla città intera, favorendo ogni opportunità per una feconda relazione tra produzione culturale locale e scena nazionale e internazionale.
Gli spettacoli dal vivo quali opera, musica sinfonica, lirica e danza, possono andare in scena sia al Teatro dell’Opera, sia, nella stagione estiva, presso le Terme di Caracalla. Gli spettacoli hanno attirato nel 2016 oltre 240mila spettatori. 
Oltre allo storico e centralissimo Teatro Argentina, Roma Capitale, sostenendo anche il Teatro India, offre ai propri cittadini la possibilità di fruire di spettacoli di qualità sia più tradizionali sia di ricerca; la frequentazione di questi due teatri è di oltre 170mila persone.  
La Casa del Jazz e il Globe Theatre offrono invece una programmazione specifica e settoriale, nel primo caso di musica jazz e nel secondo di opere shakespeariane.

  (ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2017)

Pubblicazioni relative al canale