Vai al contenuto principale

Biblioteche Comunali

Il servizio a Roma

La gestione del servizio biblioteche pubbliche di Roma Capitale, di cui si occupa l’Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali di Roma, comprende 39 sedi, cui vanno ad aggiungersi due “Bibliobus” itineranti e oltre 20 sedi di istituto o reparto poste nelle sei carceri della capitale.
Il Sistema Biblioteche collabora anche con diverse realtà che hanno aperto le proprie biblioteche ai cittadini e collaborano tra loro attraverso specifici progetti: 15 "Bibliopoint" presso altrettanti istituti scolastici e 7 "Biblioteche federate" di interesse locale, tra le quali lo Scaffale d'Arte presso il Palazzo delle Esposizioni, la Biblioteche della Scuola Popolare di Musica di Testaccio e anche alcune biblioteche attive nei quartieri della città.
Tutte le biblioteche sono collegate in rete e dispongono di un catalogo on-line consultabile liberamente. Alle biblioteche si accede sottoscrivendo una tessera annuale gratuita (“bibliopass”) che consente di usufruire di tutti i servizi di base; per usufruire anche di servizi aggiuntivi (ad esempio il prestito interbibliotecario e il prestito di ebook) è necessario sottoscrivere una delle carte a pagamento scegliendo tra "Youngcard", “Bibliocard” e "Goldcard".
Il patrimonio documentale dell’Istituzione è costituito da oltre un milione di documenti, di cui oltre 130mila costituiti da materiale audiovisivo (e-book, CD, DVD) e il resto da libri; le Biblioteche di Roma Capitale ricevono ogni anno circa 2 milioni di visite.

(ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2017)



 

Pubblicazioni relative al canale