Vai al contenuto principale

Affissioni e Pubblicità

Il servizio a Roma

Le iniziative pubblicitarie possono essere realizzate dal comune stesso o da terzi, con mezzi di proprietà comunale o da terzi con mezzi propri, su beni di proprietà privata o pubblica (comunale e non), ma comunque visibili al pubblico. Tale differenziazione si esplica in una bipartizione del settore che vede da una parte il servizio delle pubbliche affissioni e dall’altra il servizio delle affissioni dirette. Mentre le affissioni dirette sono lasciate alla libera iniziativa privata seppur soggette a regime autorizzativo/concessorio, il servizio delle pubbliche affissioni costituisce un servizio di pubblica utilità che serve a garantire “l'affissione, a cura del comune, in appositi impianti a ciò destinati, di manifesti di qualunque materiale costituiti, contenenti comunicazioni aventi finalità istituzionali, sociali o comunque prive di rilevanza economica, ovvero, ove previsto, […] di messaggi diffusi nell'esercizio di attività economiche”. Come richiesto dalla normativa nazionale in materia, Roma si è dotata di un apposito Regolamento per l’applicazione dell’imposta sulla pubblicità per le affissioni dirette e per l’effettuazione del servizio delle pubbliche affissioni. A seguito dell’approvazione del Piano Regolatore degli Impianti Pubblicitari (DAC 49/2014), la Giunta ha adottato i Piani di localizzazione dei mezzi e degli impianti pubblicitari che definiscono tipologia, formato e collocazione di ciascun manufatto nel territorio capitolino (DGCa 325/2015). Tali Piani dovranno essere successivamente approvati con atto deliberativo tenendo conto delle risultanze del percorso di partecipazione popolare (che ancora non è stato avviato).
Di recente è stato inoltre approvato il catalogo degli impianti SPQR (DGCa 342/2015) e sono stati definiti i criteri generali di ammissione alle procedure di assegnazione degli impianti SPQR (DGCa 343/2015).
Le iniziative pubblicitarie sono soggette a un regime tariffario approvato annualmente dall'Assemblea Capitolina (vd. da ultima la DAC 4/2017), ai sensi dell’art. 172 lett. e) del TUEL. 

(ultimo aggiornamento: 04 maggio 2017)

Pubblicazioni relative al canale